"Perchè io so che ci sono persone che dicono che queste cose non esistono, e che ci sono persone che quando compiono diciassette anni dimenticano com'è averne sedici; so che un giorno queste diventeranno delle storie e le immagini diventeranno vecchie fotografie, e noi diventeremo il padre o la madre di qualcuno, ma qui, adesso, questi momenti non sono storie, questo sta succedendo, io sono qui, e sto guardando lei… ed è bellissima. Ora lo vedo: il momento in cui sai di non essere una storia triste, sei vivo, e ti alzi in piedi, e vedi la luce dei palazzi, e tutto quello che ti fa stare a bocca aperta. E senti quella canzone, su quella strada, insieme alle persone a cui vuoi più bene al mondo, e in questo momento, te lo giuro, noi siamo infinito!"
Mi chiamo Giorgia, ho 17 anni. Sono una testona, sempre in preda a crisi di ansia. Innamorata persa del mio Fabio e dei Thirty Seconds To Mars. Enjoy my blog!

Può un angolo di cielo essere rotondo?

"ogni volta che cercavo di allontanarlo ero terrorizzata all’idea di riuscirci davvero.”
— (via solitasensazionedivuotonelcuore)
"Perché te la vedi mentre corre che quei chilometri si distruggono ad ogni passo, e mentre si abbracciano non sono più neanche metri, centimetri, nessun numero.”
"Anche se non lo sapeva, quelle volte vicino a lui riuscivo
a illudermi di essere dalla parte della felicità.”
Banana Yoshimoto (via le9porte)

Oddio.

(via oceanineituoiocchi)
©